venerdì 31 maggio 2013

IMBARCO PER LA REGATA INTERNAZIONALE BRINDISI - CORFU'


Ultimi due posti disponibili per prendere parte, con Elissa IV, ad una delle più importanti regate del Mediterraneo. 
Per informazioni chiamare allo 0833758110 o scrivere a info@smare.it

giovedì 25 aprile 2013

DINGHY MIRROR: C'è un posto giù al sud


C'è un posto, giù al sud, molto bello.
Il sole lo guarda sempre in faccia dall'alba al tramonto. Il suo faro divide due mari, segnando un capo tra i più importanti del Mediterraneo.
Sotto al faro c'è un ponte e sotto al ponte ci sono delle derive accatastate, alcune in ordine altre meno, alcune a posto altre più bisognose di cura.


Sotto ai pini e agli ulivi c'è una piccola scuola vela, con dei ragazzi speciali e tranquilli, senza ansie da capi firmati, né scarpette da vela all'ultima moda. Se ti guardi intorno vedi solo i segni della marineria e del mestiere del mare.

Di fronte allo scivolo per le derive c'è il porto e oltre il porto c'è il sud, quello vero, geografico che se lo segui ti porta in Africa senza alcuna interruzione. Un orizzonte che va da 70° a 290° e ti viene di partire subito per la Grecia che è tanto vicina che si vede.

Sabato e domenica, questi ragazzi ci hanno ospitato con un calore e una disponibilità rari. Un tavolaccio e due lunghe panche hanno fatto da aula studio, in un angolo il caffè e un frigo pieno di birre. Lì, tanti bravi marinai, ognuno con le sue miglia lasciate a poppa, si sono conosciuti e scambiati le loro esperienze e seduti su quelle panche sono stati a ragionare di cielo e sole e stelle e numeri e tabelle.

Un fine settimana che spero di ripetere. Una scuola vela e un luogo di condivisione e cultura marinara come ce ne vorrebbero tanti.

Grazie Smarè.



martedì 16 aprile 2013

Il Bagagliaio Nautico – Prima edizione domenica 19 maggio 2013






Smarè Scuola Vela organizza la prima edizione del BAGAGLIAIO NAUTICO.

Il mercatino di oggetti nautici d’occasione, riservato esclusivamente ai privati, trae la sua denominazione proprio dal bagagliaio dell’autovettura dove trasportare gli oggetti nautici messi in un angolo - ma ancora integri e in buono stato – di cui ci si vuole sbarazzare. 

Il tender, il winch o il vhf della vecchia barca, o ancora la tavola da surf ormai inutilizzata, il vecchio fuoribordo o il libro… quello che tu non usi più può essere oggetto di interesse per un altro appassionato. 

Per un’intera giornata, gli spazi esterni di Smarè, sono destinati allo scambio, alla vendita o all’acquisto di oggetti nautici usati. 

Al Bagagliaio Nautico è’ possibile esporre tutto ciò che può essere contenuto nel bagagliaio della propria auto. 

Lo scopo dell’iniziativa è quello riconsegnare alla nautica una dimensione umana fatta di passione e sacrifici, incentivando  il riuso e il riciclo.

Dato il limitato numero di posti auto si consiglia di prenotare scrivendo a info@smare.it 

La partecipazione è gratuita.
Nel corso della giornata sarà possibile effettuare o rinnovare il tesseramento all'associazione sportiva dilettantistica Smarè.
Info 3386965850 - 0833758110



sabato 6 aprile 2013

VELE NEL PARCO - V EDIZIONE - 21 22 23 GIUGNO


La Lega Vela Uisp – Comitato territoriale di Lecce, con la collaborazione della Lega Navale Italiana - Sez. Otranto e di numerose associazioni sportive e culturali, organizza, nei giorni 21, 22 e 23 Giugno 2013, la quinta edizione della regata “Vele nel Parco”.
La manifestazione ritorna con lo stesso obbiettivo di sempre: unire sport ed ecologia,  tutela del territorio e promozione turistica. 
Per questo sarà inserita nei programmi “Clean Regatta”, dell’organizzazione mondiale “Sailor For the Sea” (http://sailorsforthesea.org/), che promuove azioni concrete per la salvaguardia del mare e “Parks without borders”, (http://www.uisplecce.it/progetti/) progetto che  ha come obbiettivo principale e trasversale la piena accessibilità ai Parchi ed alle Aree Naturali da parte di tutti, con particolare attenzione, agli utenti svantaggiati, quali bambini, anziani e persone disabili.




Programma:

21 Giugno, venerdì

LEUCA

    Ore 18,00    c/o Smarè Scuola Vela: presentazione della manifestazione e degli equipaggi

    Ore 21,30    festa di accoglienza con buffet e musica.


22 Giugno, Sabato

LEUCA

    Ore 9,30      partenza della regata nelle acque antistanti il porto;
                        Inizio attività all’interno del parco: s.u.p., surf, trekking, equitazione, 
                        percorsi in bicicletta e degustazioni enogastronomiche.

OTRANTO

     Ore 17,30   arrivo imbarcazioni a vela presso il porto turistico, ormeggio, 
                        accoglienza equipaggi;

     Ore 21,00   buffet e premiazione presso la sede della Lega Navale Otranto.



23 Giugno, Domenica

   Attività all’interno del parco: s.u.p., surf, trekking, equitazione, 
   percorsi in bicicletta e degustazioni enogastronomiche.


velenelparco.com




venerdì 22 febbraio 2013

11° posto per Alessandro Di Benedetto

Alessandro di Benedetto (Team Plastique) taglia la linea di arrivo della Vendee Globe 2012-13, venerdì 22 febbraio alle ore 15, 36 minuti e 30 s. Conquista l'undicesima posizione in 104 giorni, 2 ore, 34 minuti, dopo 26 giorni dall'arrivo del vincitore, François Gabart su Macif. 
Un grande marinaio, una fantastica avventura!
Il comunicato stampa ufficiale del suo arrivo, dagli organizzatori, riporta questa definizione, che tutti noi appassionati, velisti e addetti ai lavori in Italia dovremmo prendere come un messaggio, una fonte di orgoglio, un invito a fare di più: “Dovunque si trovasse a navigare intorno al globo, Alessandro è stato per tutto questo Vendée un costante raggio di sole”.










giovedì 14 febbraio 2013

Uno strano paesaggio nel Capo di Leuca



Tra le campagne del capo di Leuca, giace su un invaso una barca ferita. Il suo scafo arancione non può lasciare indifferente chi, con lo sguardo, scruta il paesaggio.
La barca in questione si chiama "Efusia", un nuovissimo "Cobra 41".
Due anni fa, durante il trasferimento da Venezia a Barcellona, il suo equipaggio decide di fare scalo a Leuca.
E' buio, scirocco, un pò di onda e la secca già li.
Sì, a Leuca, da diversi anni, all'ingresso del porto, lato sinistro, fanale rosso per intenderci, vi è una secca che riduce il fondale a circa un metro e si estende fino al centro dell'imboccatura.
Molti velisti, nel corso degli anni, hanno sondato il fondale con la chiglia. Non è segnalata, ma in un modo o nell'altro, quasi tutti sono riusciti a tirarsi via e a riprendere il mare senza grossi  problemi.
Quasi tutti, appunto, Lei no. Le onde, qualche discutibile manovra dell'equipaggio e di coloro che provano a soccorrere i malcapitati,  peggiorano la già complicata situazione, e  fanno si che gli scogli frenino la sua lenta ma inesorabile corsa.
L'equipaggio zuppo e scioccato, composto da cinque polacchi, tra cui l'armatore, trova  rifugio nella foresteria di Smarè durante quei lunghi giorni di inchieste, tentativi di recupero e perizie.
Il recupero, quello vero, viene effettuato da una nave-pontone, partita da Bari alla volta di Leuca.
Una barca ferita, prima di arrendersi,  lotta. Il suo affannato respiro fa impressione.
Nelle barche c'è vita, lavoro e passione... in tutte le barche. Impossibile restare indifferenti davanti ad un triste spettacolo del genere.
Una processione di velisti e curiosi,  per tutti quei giorni, dopo aver contemplato l'inerme Efusia, si allontanano con queste parole: "che disastro, peccato".
Di tanto in tanto l'armatore e alcuni operai del cantiere polacco tornano in Italia, per completare i lavori di ri-costruzione della barca.
Hanno avuto un bel coraggio a rimboccarsi le maniche per rimettere su uno scafo che molti davano per perso e che adesso fa bella mostra di sè tra le campagne del Capo.
Noi di Smarè speriamo che, a breve, Efusia possa riprendere il mare.

Guarda le foto del recupero.

Regata internazionale Brindisi Corfù 2013


Anche quest'anno Elissa IV sarà sulla linea di partenza di una delle più importanti competizioni veliche nel panorama nazionale, la REGATA INTERNAZIONALE BRINDISI-CORFU'.

Dopo il risultato del 2012, quattordicesimo posto su trentanove iscritti in classe Holiday, l'ottimo e collaudato equipaggio è chiamato a ripetere, e si spera a migliorare, la già buona prestazione. 

Restano disponibili ancora due posti. C'è qualche marinaio che vuole vivere con noi questa fantastica esperienza? Visita: www.elissa4.com