lunedì 6 aprile 2009

Elissa IV e il piccione viaggiatore



Elissa IV, ieri, è tornata a Leuca, dopo una sosta lavori di tre settimane a Crotone.
-Perchè Crotone?
A Crotone abbiamo trovato la società "Porto Vecchio Services", un cantiere attrezzato che oltre ad avere dei prezzi molto convenienti, esegue ogni tipo di manutenzione con cura e maestria.
Per noi navigare è un piacere, quindi le settantadue miglia che separano Leuca da Crotone non sono un ostacolo ma uno stimolo.
Ieri, nel corso di una navigazione di rientro a Leuca, dopo venticinque miglia di bolina stretta con mare formato, circa 20 nodi da nord, il vento ha cominciato a ruotare verso nord ovest regalandoci una navigazione più tranquilla.
Verso mezzogiorno abbiamo visto volare sulle nostre vele un piccione. Abbiamo capito subito che cercava un passaggio.
-Stiamo fermi! Si fermerà sulla barca.
Dopo qualche secondo non era sulla barca ma nella barca.
Tavolo da carteggio per la precisione.
Piccione viaggiatore moderno. Sulle zampine aveva due braccialetti giallo-blu con stampigliato il numero ...............
Non volevamo spaventarlo. Infatti lui si è subito rilassato lasciando due ricordini sul portolano, esattamente uno su Porto Cesareo e l'altro su Campomarino.
-Ok, non è che solo perchè sei stanco puoi comportarti in questo modo...stai su questa carta e non esagerare.
Ci ha fatto compagnia per cinque ore. E' ripartito nel momento in cui è uscito il sole.
In mare, questi incontri, per nulla sporadici, caratterizzano le navigazioni che diventano così, indimenticabili.




Nessun commento:

Posta un commento