martedì 20 gennaio 2009

Luca Tosi: MINITRANSAT 2009


La sfida veneziana alla minitransat 2009

Luca Tosi veneziano doc, 22 anni spesi nel mondo della nautica, parteciperà alla prossima transat 650, una regata transoceanica in solitario su barche di 6,5 metri!!!

La regata è a numero chiuso – sono ammessi solo 84 minitransat – ed il criterio di selezione consiste nelle miglia realizzate sulla barca con cui si vuole partecipare.

Affrontare una sfida così impegnativa necessita una preparazione lunga e difficile, determinata dal buon senso e dal regolamento decretato dall’organizzazione Classe Minitransat Francese, che dopo l’edizione del 1999, ha innalzato i requisiti minimi richiesti per accedere alla competizione per garantire una maggiore affidabilità degli skipper e delle barche che devono sottostare ad un rigidoregolamento di sicurezza.

Questo regolamento prevede tra l’altro l’aver compiuto 1.000 miglia di regate riconosciute dalla classe e di 1.000 miglia non stop in solitario certificate sulla barca che poi si userà per fare la Minitransat.

Oltre all’allenamento per la regata lo skipper dovrà lavorare con impegno per una preparazione fisica e psicologica notevole: nei periodi a terra è previsto un fitto calendario settimanale di corse, palestra, piscina, accompagnato da uno studio di meteorologia, primo soccorso, carteggio, tattica, studio di altre regate e della preparazione di tutti quei piccoli dettagli che possono fare la differenza.

Buon Vento Luca, seguiremo la tua sfida.

2 commenti:

  1. complimenti per il coraggio e l'audacia tutto il mondo della Vela Italiana ti è viccino e ti sostiene! Complimenti!!!!

    RispondiElimina
  2. Porta in alto la bandiera dei navigatori Italiani ed Adriatici!!!!

    RispondiElimina